Ventilatore

Ho ritrovato una confezione di moduli componibili della Fischetechnik: 400 piccoli pezzi agganciabili, incastrabili, infilabili per costruire macchine più o meno semplici.

Queste "costruzioni" sono perfette per conoscere e sperimentare da vicino i più comuni sistemi di trasmissione meccanica del movimento. Ho costruito un ventilatore che funziona sfruttando la riduzione di due ingranaggi con diametro diverso in modo che il movimento del primo sia moltiplicato: un giro della manovella (leva di secondo genere, fra l'altro) corrisponde a 3 giri dell'ingranaggio più piccolo.

 

  

Essendo poi le pale del ventilatore relativamente ampie, il movimento dev'essere "portato" alla sommità della colonna che regge appunto le due pale. Per farlo si usano due coppie di ingranaggi tronco-conici e un albero di trasmissione sufficientemente lungo.